Chiesa di Sant'Agostino

Chiesa di Sant'Agostino, Fabriano: Address, Chiesa di Sant'Agostino Reviews: 4/5

Chiesa di Sant'Agostino
4
Points of Interest & Landmarks

4.0
11 reviews
Excellent
4
Very good
5
Average
1
Poor
0
Terrible
1

ANDREA D
Pistoia, Italy2,789 contributions
Feb 2020
A Fabriano, in provincia di Ancona, a 500 metri da Piazza del Comune, in Via Ramelli, la Chiesa di Sant'Agostino, antica di quasi 800 anni, uno degli edifici più antichi della città, facciata semplice che si presenta con un unico bel portone arricchito dalle colonne e dall'arcata, all'interno colpiscono il bel pulpito ligneo, le numerose tele ed i decori a stucco.
Written February 25, 2020
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

Deomogan
Piglio, Lazio, Italy8,957 contributions
Sep 2019 • Friends
Chiesa neogotica senza particolare interesse e, poiché rimodernata nel 2016 a seguito del terremoto dove ha subito ingenti danni
Written September 6, 2019
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

debora turco
Rome, Italy624 contributions
Nov 2017 • Friends
da fuori non dimostra molto e purtroppo all'interno è un po' rovinata per via del terremoto del 2016 ma ci sono bellissime cappelle gotiche del 300 e meravigliosi stucchi..bello l'ambone completamente d'oro troppo sfarzoso ma originale
Written November 10, 2017
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

bruno195605
Fabriano, Italy25 contributions
May 2017 • Couples
Da fuori non potresti immaginare che la chiesa all'interno mostri tanti capolavori. Una visita da fare.
Written August 24, 2017
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

Marcello L
Fabriano, Italy23 contributions
Jul 2016 • Friends
piccoli gioielli resi famosi anche alla mostre di Sgarbi. purtroppo si combatte una battaglia, al momento persa, per la fruizione dei preziosi locali. Le chiese sono chiuse per il pericolo dei furti, quindi per vederle bisogna informasi all'ufficio turistico in piazza del comune, anche per non incavolarsi davanti al portale, bello per la verità, ma chiuso.
Written July 25, 2016
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

Giuseppe
Fabriano, Italy191 contributions
Dec 2015
Nella chiesa di S. Agostino vi si accede da un portale laterale di stile gotico ornato da colonnine e capitelli decorativi. E' stato fondato nel 1216 da Gualtiero di Ruggero Chiavelli.
L'interno, nelle pareti, nelle volte, negli altari, presenta una originale decorazione di stucchi tardo barocca: ispiratore delle scene fu l'agostiniano Michelangelo Barboni da Pesaro, mentre i lavori di stucco furono compiuti dallo scultore e stuccatore svizzero Giacomo Cantoni da Muggio dal 1756 al 1769. All'interno della chiesa nelle due cappelle ai lati dell'altare maggiore, si sono conservate le bellissime pitture di scuola giottesco-riminese che illustrano le Storie di S. Agostino (a destra), mentre in quella opposta si ammirano scene della vita di Cristo e della Maddalena. Sono dipinti di grande importanza per la pittura gotica marchigiana. Le tele degli altari sono di Filippo Ricci del 1768, tranne quella della Crocifissione (primo altare a sinistra), eseguita nel 1642 da uno dei numerosi pittori iesini della famiglia Aquilini e quella di San Nicola da Tolentino dipinta da Michelangelo Milani. Il pulpito ligneo fu intagliato nel 1703 da Antonio da Fabriano e dorato nel 1736. Nel coro, sopra gli stalli lignei settecenteschi, sono appese alle pareti tre tele di Giuseppe Cades: Sant'Antonio da Padova genuflesso davanti a Gesù bambino, Santa Lucia e Santa Apollonia, Estasi di San Giuseppe da Copertino.
Dal coro, per due porte ricavate tra gli stalli, si accede a due cappelle gotiche. Sono decorate con importanti affreschi di scuola fabrianese-riminese del XIV secolo. La cappella a destra è dedicata a sant'Agostino in quella di sinistra troviamo: storie di sant'Agostino, Trionfo di S. Orsola, Lapidazione di santo Stefano, Incredulità di san Tommaso e altre scene frammentarie. Altri affreschi li troviamo nelle vele della volta con le immagini di quattro Santi. Nella cappella a sinistra del coro, dedicata a sant'Antonio, la volta a crociera ha costoloni decorati con i consueti motivi geometrici; nelle vele sono visibili poche tracce delle figure di santi a mezzo busto.
Il portale nella parete destra, databile alla fine del XIII secolo, richiama schemi romanici ricco già di accenti gotici: è arricchito da esili colonne spinate, a tortiglione, scannellate, adattate ciascuna nell'angolo formato dal digradare delle arcate, traforando la cornice dei capitelli. E' decorata di figure bestiarie, maschere umane e foglie di pino stilizzate. L'arco esterno è chiuso da una cornice di foglie piatte a palmette alternate; da ambo i lati emerge una figura leonina, di tipo romanico.
Written May 18, 2016
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

fresia76
Caserta, Italy427 contributions
Apr 2016 • Friends
Di sicuro
Non sono intenditrice di arte
Ma entrando in questo posto ti rendi subito conto del Patrimonio meraviglioso
Affreschi da ammirare con attenzione.
Bellissimo
Tutto
Da vedere.
Written April 9, 2016
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

Gabriele A
Verona, Italy12,121 contributions
Oct 2015 • Family
Architettura gotica, estremamente mistica! Anche qui si devono assolutamente visitare gli affreschi di Nuzi.
Written December 13, 2015
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

Maurizio F
San Bonifacio, Italy5,171 contributions
Oct 2015 • Friends
La chiesa trecentesca è molto interessante ad iniziare da un portale finemente decorato. L'elemento che più attrae sono comunque gli affreschi di scuola del Giotto che valgono da soli una visita.
Written October 31, 2015
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

mendix
Ariccia444 contributions
May 2015 • Couples
Edificata alla fine del ‘200, fu gravemente danneggiata da un terremoto e ricostruita nel 1770.
Notevole il Portale laterale gotico con esili colonnine e capitelli decorati.
All’interno conservate due cappelle gotiche magnificamente affrescate con “storie della Madonna e del santo” di scuola Giottesca.
Nel chiostro si trova l'oratorio dei Beati Becchetti, con un affresco di Salimbeni raffigurante l’allegoria dell’Albero della Vita.
Written May 23, 2015
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

Showing results 1-10 of 11
Anything missing or inaccurate?
Suggest edits to improve what we show.
Improve this listing
Frequently Asked Questions about Chiesa di Sant'Agostino


Restaurants near Chiesa di Sant'Agostino: View all restaurants near Chiesa di Sant'Agostino on Tripadvisor