Museo del Carretto Siciliano Franco Bertolino

Museo del Carretto Siciliano Franco Bertolino, Palermo: Tickets, Tours, Address, Museo del Carretto Siciliano Franco Bertolino Reviews: 5/5

Message from Tripadvisor
Temporarily closed until further notice

Museo del Carretto Siciliano Franco Bertolino

Museo del Carretto Siciliano Franco Bertolino
5
Speciality Museums • History Museums
Temporarily closedClosed until further notice
About
Suggested duration
< 1 hour
Suggest edits to improve what we show.
Improve this listing
Tours & experiences
Explore different ways to experience this place.

5.0
4 reviews
Excellent
4
Very good
0
Average
0
Poor
0
Terrible
0

Susanna Graziano
Palermo, Italy127 contributions
Un tuffo nella tradizione!
Aug 2018 • Couples
È un'esperienza davvero carina, un tuffo nella tradizione sicula ricca di tanti colori!

Il museo si trova dietro la cattedrale, quindi se ne può approfittare e proprio a due passi fare questa passeggiata sul viale e guardare i carretti siciliani!
Written August 12, 2018
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

Giuliana C
Chioggia91 contributions
Un'arte che continua nel tempo.
Mar 2018 • Solo
Andai a Palermo anni fa per visitare citta' e provincia. Dietro la Cattedrale c'era una costruzione dove Bertolino Franco aveva il suo locale. Molto caratteristico aveva alle pareti, a terra molti oggetti lavorati, dipinti a mano. Alcuni anche del padre. Nella stanza vicina carretti di varie dimensioni e veicoli moderni tutti dipinti a mano, dove ci sono, mi pare di ricordare, anche carretti del padre e del nonno. Disse che lui era la quinta generazione, se non sbaglio. Accanto uno stanzone dov'era il Teatro dei Pupi attivo, con un palco dove l'artista presentava le antiche storie, ballate, romanzi di cavalieri e dame a gruppi di turisti in date precise o che lo richiedessero per appuntamento. Dipingeva con calma le ruote dei Carretti Siciliani di Palermo davanti agli occhi dei visitatori. Dava volentieri informazioni sul suo lavoro, spiegava gli oggetti alle pareti, tra una pennellata e l'altra. Si capiva che era fiero di portare ancora avanti questo tipo di lavoro artistico tradizionale. Era anche preoccupato che col tempo non si trovassero piu' artigiani di questo ramo di cultura siciliana.Qui non c'era biglietto d'ingresso. All'entrata c'era una piccola cesta dove si poteva mettere in liberta' un obolo perche', spiego', questo luogo potesse continuare a esistere PER TUTTI, siciliani e turisti. Ne riportai un'ottima impressione. Vedo che non e' piu' nella sede vicina alla Cattedrale, ma ha un Museo nel Quartiere Spagnolo. Felice per lui che la storia e la tradizione continuino.
Written March 20, 2018
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

GiKos
Palermo, Italy2,200 contributions
Vicolo e Storia
Mar 2017 • Family
A due passi dalla Cattedrale di Palermo, questo piccolo vicolo custodisce tesori e scoperte. Molto noto alle guide turistiche ed ai guidatori di tuk-tuk (taxi a 3 ruote), è un museo all'aria aperta con carretti storici con dipinti della tradizione carolingia con le gesta di Orlando e Rinaldo in piena tradizione siciliana.
I carretti palermitani hanno colori differenti da quelli catanesi e fanno spesso uso dell'iconografia religiosa con la santa protettrice.
Written May 2, 2017
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

GiKos
Palermo, Italy2,200 contributions
Fascino di antichi mestieri e tradizione popolare della “chanson Carolingia”
Jun 2016 • Family
In un vicolo che sfocia nella piazza Sett'Angeli - da cui si ammira la magnificienza delle absidi normanne della Cattedrale - questo museo a cielo aperto ospita vecchi carretti siciliani di antica fattura, ma anche carri e moto Ape dipinte con i colori accessi della tradizione.
La fantasia di questo artigiano, che ha una piccola bottega espositiva per i pezzi di piccolo taglio, pupi siciliani, borracce ed altri attrezzi della cultura popolare, si è spinta nel decorare finanche le Vespe Piaggio, ma realizza anche mobili e vetrine in stile, piccoli archi e luminarie, fondali e quinte del teatro dei Pupi che arredano il vicolo.
Franco Bertolino è uno degli ultimi decoratori di questa tradizione e sarà disponibile a raccontarvi le storie e legende dei pupi siciliani, la chanson Carolingia e le gesta di Rinaldo, Carlo Magno ed Angelica.
I suoi mobili, i carretti, le sue Ape o Vespa, le botti di legno ripercorrono le geste eroiche, con tanto di simboli e colori della tradizione.
La piccola via alle spalle della Cattedrale si tinge quindi di vita e di colore, unica nel suo genere, visitata da moltissimi turisti, tappa d'obbligo dei tuk-tuk che portani in giro per la città e conosciuto da tutte le guide locali.
L'artigiano si presta alle domande dei turisti (la visita è inserita nei circuiti turistici e il luogo è riportato nelle guide aggiornate) e volentieri accetta che si fotogrifino le sue creazioni.
Questo museo a cielo aperto non ha biglietto e se lo ritenete opportuno potrete lasciare un obolo per le vostre foto, lui ne resterà contento.
Written June 28, 2016
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.
Anything missing or inaccurate?
Suggest edits to improve what we show.
Improve this listing
Frequently Asked Questions about Museo del Carretto Siciliano Franco Bertolino

We recommend booking Museo del Carretto Siciliano Franco Bertolino tours ahead of time to secure your spot. If you book with Tripadvisor, you can cancel up to 24 hours before your tour starts for a full refund. See all 2 Museo del Carretto Siciliano Franco Bertolino tours on Tripadvisor