N.S. Stella Maris

N.S. Stella Maris, Albisola Superiore: Address, N.S. Stella Maris Reviews: 4/5

N.S. Stella Maris
4
Points of Interest & Landmarks
Read more

Top ways to experience nearby attractions

Detailed Reviews: Reviews order informed by descriptiveness of user-identified themes such as cleanliness, atmosphere, general tips and location information.

4.0
12 reviews
Excellent
4
Very good
5
Average
2
Poor
1
Terrible
0

francesco-borto
Albisola Superiore, Italy402 contributions
Jan 2019 • Friends
bensì una chiesa, "Nostra Signora Stella Maris", da non confondere con l'omonima trattoria di via Colombo, a pochi passi, che ha ben altri pregi! (ahiai Trip...).
Prescindendo dall'aspetto strettamente religioso, l'edificio in sè non presenta particolari pregi se non la grande cupola ricoperta di pannelli di rame e sormontata da una grande statua della Madonna, alta circa cinque metri, con lo sguado protettivo rivolto verso l'abitato. lato mare. All'nterno, si fa notare un complesso ligneo processionale con la Vergine ed il Bambino, alla cui base sono incastonate 4 tavolette dipinte - di cui solo 3 visibili - una delle quali spiegherebbe la provenienza del nome (battaglia di Lepanto?!). Sopra il portale d'ingresso in bella mostra l'organo a canne monumentale - ahimè le canne son finte.. -; uscendo si lascia sulla destra la Fonte Battesimale, già sede provvisoria del "Presepe degli abissi" ... ormai prossimo all' inabissamento ... definitivo!. All'esterno - poco visibili x l'altezza - alcuni pannelli ceramici e piatti dello scultore Roberto Bertagnin disposti in una lunetta a forma semicircolare. Da segnalare il piazzaletto cintato antistante l'ingresso con selciato in sanpietrini, un pò in dissesto a causa delle radici dei pini quasi-centenari, una volta condiviso con il celeberrimo "Bar Ghersi" per il posizionamento dei tavolini dell'omonima gelateria. Meglio fuori che dentro? ... Forse no, l'ingresso è come un varco spazio-tempo che porta dalla nostalgia delle serate estive fatte di gelato al calore - un pò algido?! - della luminosità all'interno, sapientemente filtrata dalle vetrate arancioni, un ristoro per l'anima inquieta.
Written January 31, 2019
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

Sarazaccone
Acqui Terme, piemonte39 contributions
Sep 2017
Ristorante da ritornarci assolutamente, magari senza bambini.
Bel locale,fine e mangiare ottimo!I piatti oltre ad essere originali e freschissimi erano presentati molto bene! Vino buono e servito fresco! Sorpresa finale il CONTO,a parere mio basso! Ci ritornerò sicuramente
Written September 30, 2017
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

sandrarossi7
Albisola Superiore, Italy11 contributions
Sep 2013 • Family
Una chiesa che è tra le belle e tradizionali chiese del luogo e quelle che purtroppo troviamo anche non lontano da questa di stile moderno e insipido: insomma non è brutta come quelle moderne, ma all'interno non sembra far parte di quel bel centro storico in cui è posizionata ...
Written April 11, 2014
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

traveller1978it
Savona, Italy35 contributions
Aug 2013 • Couples
La Chiesa di Stella Maris (stella del mare) sorge nel centro storico di Albisola Superiore, in località Capo, a pochi passi dal mare. Costruita agli inizi del novecento (dall’impresa F. Gaggero di Savona), a fronte della necessità di ingrandire la vecchia chiesa edificata poco distante e ormai inglobata nel cinema parrocchiale, presenta una pianta a croce latina decorata in maniera essenziale, ma ricca di dettagli particolari. La chiesa è lunga 42 metri e larga 22.
L’accesso è posto su un ampio piazzale, ricoperto di sanpietrini (occorre fare attenzione a qualche piccolo dissesto), recintato da ringhiere e dotato di un grande cancello, sempre aperto. Durante l’estate il piazzale viene utilizzato anche per espandere la zona dei tavolini di uno storico bar adiacente. Diverse piante in vaso e alcuni alberi impreziosiscono l’arredo del sagrato. Sul lato destro della chiesa, un po’ nascosta, è posizionata una cappelletta con statua della Vergine.
L’ingresso è garantito da un portico sormontato da una bassorilievo in terracotta (di recente fattura da parte dello scultore Roberto Bertagnin, scomparso nel 2008, allievo e genero del noto scultore e pittore Arturo Martini), composto da quaranta pannelli ceramici per una forma semicircolare di tre metri di raggio, raffigurante un episodio ricordato nel Primo Libro dei Re. Si tratta della visione apparsa al profeta Elia sul monte Carmelo di una nuvola sorta dal mare e foriera della fine della siccità. Da questo episodio nascerebbe proprio l’appellativo di “stella del mare” (come da Primo Libro dei Re 18,41-45) e la scelta assume quindi un forte carattere simbolico.
Entrando sotto il piccolo portico si accede ad un vestibolo (l’accesso è garantito anche da una rampa utile per chi ha difficoltà motorie).
Alla sinistra una porta a vetri offre la visione del Fonte Battesimale, mentre a destra una porta conduce alla balconata del grande organo a canne (ormai poco utilizzato). Sempre sulla sinistra è possibile accedere alla bacheca con le informazioni della parrocchia, gli orari delle messe e le pubblicazioni di matrimonio.
Attraversando un grande portale di vetro (costruito alcuni anni fa per sostituire il vecchio portale ligneo a suo tempo composto da un grande corpo centrale a due ante più due porte basculanti laterali) si accede all’interno della chiesa dominata da una luce calda grazie alla schermatura gialla dei molteplici rosoni laterali.
Il pavimento piastrellato offre due file di panche di legno, più alcune sedie nei rami laterali.
Sopra l’ingresso, come detto in precedenza, compare un grande organo a canne, dominante tutta la parete cieca.
Nel transetto sul lato ovest è posizionata una statua lignea della Vergine con Bambino (patrona dei naviganti, come si può dedurre dall’ancoretta che tiene nella mano), scolpita nel XVII secolo. La statua è posizionata all’interno di una moderna struttura lignea (la zona è coperta da allarme). Di fronte è possibile accendere alcune candele.
Sul lato opposto, nel transetto ad est, è invece posizionato un grande altare marmoreo del Sacro Cuore, dominato da una statua del Cristo. Ai due lati dell’altare sono posizionati due vecchi confessionali lignei.
Procedendo verso l’altare principale si può notare la lastra di marmo che ricopre il sepolcro di Don natale Leone (primo parroco locale). Di fronte, salendo tre larghi scalini si accede all’altare principale, posizionato su un rialzo piastrellato. Il pulpito a pavimento sulla destra e il seggio con piccolo leggio sulla sinistra introducono al presbiterio, sormontato da una grande tela, dipinta dal pittore torinese Guglielminetti, raffigurante la Madonna assisa sul trono di fronte ai Santi Nicolò e Benedetto e diversi angeli e contornata da una grande cornice dorata ricca di fregi. Sullo sfondo è possibile ammirare il mare percorso da navi. Un bel crocifisso di legno della Val Gardena, intagliato e dorato, è posizionato proprio dietro al leggio.
L’altare, costruito in marmo, è impreziosito dal tabernacolo in argento dorato lavorato a sbalzo da Giacomo Manzù (scultore bergamasco del secolo scorso) e realizzato da Attilio Nani (scultore, cesellatore e doratore anch’egli bergamasco, noto per la realizzazione della tiara di Papa Giovanni XXIII, nel 1958).
All’interno di due loggiati laterali (uno dei quali conduce alla sagrestia e ai locali dell’oratorio e in cui trova posto un secondo crocifisso) è possibile trovare altre panche.
La grande cupola decorata con immagini di angeli e contornata internamente da una balconata circolare non accessibile, si trova esattamente al centro del complesso e permette l’ingresso di ulteriore luce grazie a diverse finestre circolari. Ricostruita dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale, è totalmente ricoperta da pannelli in rame e sormontata da una grande statua della Madonna, alta circa cinque metri e rivolta verso l’abitato come ad invocarne la protezione. Svettando al di sopra dei tetti del quartiere è ben visibile per chi arriva dal mare.
Percorrendo i lati della chiesa è possibile ammirare diversi disegni monocromatici che ripercorrono tutte le tappe della Via Crucis.
Si tratta di una chiesa relativamente moderna, ma che integra preziosi dettagli come diverse colonne marmoree e un lungo cornicione che viaggia lungo tutte le pareti, impreziosito da capitelli.
Written August 30, 2013
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

Monica B
15 contributions
Jan 2017 • Family
Siamo stati in questo ristorante domenica a pranzo, senza dilungarmi sui piatti che abbiamo mangiato virrei esprimere il mio parere sulle materie prime utilizzate: eccellenti sull'olio per la frittura : appena cambiato ,sul Servizio: cortese e impeccabile , dolci buonissimi tutti fatti in casa devo veramente fare I complimenti ai titolari torneremo sicuramente!
Written January 22, 2017
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

Gius-Anna-123
Moncalieri, Italy3,845 contributions
Feb 2016 • Couples
Si trova stretta tra le case e si riesce appena, da lontano, a vederne la cupola ; attraversando un giardinetto si entra in una hall con vetrata e poi si è colpiti dall'enorme cupola ad intreccio che offre luminosità e bellezza delicata ; le dimensioni complessive sono modeste e si nota una disomogeneità tra le cappelle laterali opposte di cui una è molto moderna ; particolare l'organo sopra l'entrata per il numero notevole di canne vicinissime tra loro.
Written March 8, 2016
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

RafaelDionizio
Padua, Italy695 contributions
Aug 2015 • Family
Passeando por Albisola, em vários pontos uma imagem no horizonte te chama a atenção. Uma mulher que ao longe e do alto parece abençoar a cidade, o mar e as pessoas. Ela é vista em vários pontos da cidade. Trata-se da Madonna Stella Maris e a cúpula da igreja homônima/dedicada. Com poucos passos você consegue se aproximar e visitar a igreja. Não estava no nosso roteiro, mas a curiosidade nos fez inclui-la!
Written November 23, 2015
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

montecorbo
Massa Lubrense, Italy2 contributions
May 2015 • Couples
Veramente un'esperienza da ripetere!!! Lo chef Gian non sbaglia un colpo! Eravamo già stati a cena in questo delizioso ristorante ma questa volta abbiamo provato il pesce: freschissimo e cucinato in maniera impeccabile...che dire?
Lo consiglierei a tutti
Written May 13, 2015
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

FRAMARIA
Genoa, Italy197 contributions
Aug 2014 • Couples
a parte il tabernacolo scolpito in argento dorato di Giacomo Manzù la chiesa non offre attrattive artistiche particolarmente degne di nota, anche se bravi artisti locali hanno lasciato il loro contributo. Quello che colpisce subito è la luminosità soffusa e la fresca quiete che si respira entrando, specie dopo una giornata estiva assolata. un bel posto dove raccogliersi in meditazione e lasciar fuori la confusione della spiaggia.
Written October 8, 2014
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

FRAMARIA
Genoa, Italy197 contributions
Aug 2014 • Family
L'edificio è moderno, tradizionale e non conserva al suo interno opere di grande pregio, ma la luminosità soffusa che si respira unita alla sensazione di "freschezza" e di pace fa sì che diventi un luogo piacevole dove restare, oltre le funzioni, qualche minuto a meditare. Conosco la chiesa da più di cinquant'anni e tutte le estati è il mio punto di riferimento: probabilmente il lato affettivo contribuisce a farmela apprezzare di più.
Written August 20, 2014
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

Showing results 1-10 of 12
Anything missing or inaccurate?
Suggest edits to improve what we show.
Improve this listing
Frequently Asked Questions about N.S. Stella Maris


Restaurants near N.S. Stella Maris: View all restaurants near N.S. Stella Maris on Tripadvisor